D’ora in avanti

5 11 2007

Esquisse è solo qui:

http://antonioconsoli.wordpress.com

Vi ricordo di aggiornare i blogroll e i lettori di feed. Grazie! Antonio Consoli





Dal blog precedente

13 10 2007

[Avevo già pubblicato questo frammento nel mio blog precedente, quello su Splinder, abbandonato poi di prescia così come si abbandonerebbe una nave che affonda. Il frammento ha subito qualche modifica. Lino è un nome di fantasia, ma esiste nella realtà. li.]

La strada è al buio. I lampioni che scorrono sopra la mia testa sono insolitamente spenti. La temperatura è bassa e il freddo secco. Un paio di cani si contendono un sacchetto dell’immondizia. Lo spaccano e si avventano sul contenuto, mordendosi e ringhiandosi contro. Il più grosso è nero. Ha l’aria di sapere il fatto suo. L’altro, è un insignificante bastardino dal pelo marrone destinato a soccombere. E, infatti, poco dopo abbandona il campo con solo un figlio di giornale tra i denti.

Leggi il seguito di questo post »





Santoro e una vecchia storia

5 10 2007

[La puntata di ieri sera di Annozero è stata a mio parere strepitosa. E anche se probabilmente (leggi, sicuramente) non sposterà di una virgola gli assetti di potere di questa nostra repubblica, mi ha emozionato e mi ha fatto riflettere. Mi ha emozionato vedere la figlia del giudice Scopelliti (vittima della mafia) con le lacrime agli occhi, ascoltare con le mie orecchie le parole di De Magistris, mi hanno fatto riflettere e sorridere amaramente le risposte evasive del sottosegretario Scotti. A inizio serata, Santoro, citando le parole di un magistrato, ha detto che non è vero che il sud è diverso, che è difficile capire il sud (ricordo i post nel sito di Remo Bassini che avevano sollevato tempo addietro un notevole dibattito). Semplicemente, quello che accade al sud è di più di quello che accade altrove. Io avevo scritto un post nel vecchio blog, era l’11 giugno scorso, raccontando di una mia esperienza, realmente accaduta, che mi aveva fatto dire proprio quelle parole: dalle mie parti (leggi, sud, qualsiasi sud intendiate) accade sempre un po’ di più di tutto. Lo ripropongo qui. li.]

 

Dalle mie parti accade un po’ di tutto. Anche altrove capita un po’ di tutto, sia chiaro, ma credo e sono convinto che quell'”un po’” qui dalle mie parti sia di più. Quindi, direi che dalle mie parti accade un po’ di più di tutto. Ecco. Così va meglio.

Per esempio, se alle sette di un freddo mattino d’inverno vi trovaste a percorrere le ripide e scivolose strade di  montagna che da sua Maestà l’Etna vi portano a valle, potrebbe capitarvi di imbattervi in un incidente automobilistico. Fin qui, tutto normale. O quasi. Perché dalle mie parti – dove quel che accade è sempre un po’ di più- vi capiterà di vedere un uomo grande e grosso accanto a una macchina che dopo una curva è andata a schiantarsi contro il muretto in pietra lavica, carambolando come una biglia, e finendo ruote all’aria qualche centinaio di metri più in là.
Vedrete quest’uomo imprecare verso l’alto, sarete tentati di non fermarvi, ma l’uomo ha il volto e le mani insanguinate: potreste essere accusati di omissione di soccorso.

Leggi il seguito di questo post »





Ristrutturazione in casa Esquisse

4 10 2007

Ho già rinunciato al viaggio a Marsiglia. Peccato. Renzo Montagnoli è il più deluso di tutti. La sua fertile immaginazione mi vedeva già per le vie della città francese con la valigia in mano a fischiettare la marsigliese. Via, quindi, il diario marsigliese!
A causa della ristrutturazione in corso, mi tocca rinunciare a un’altra pagina: quella del libro del mese. Altolà! Non significa che su Esquisse non parlerò più dei libri che mi sono piaciuti. Lo farò nella pagina principale e, per certi versi, nella nuova pagina in costruzione (?) che sarà pronta tra non molto.

————

Su Carmilla, Giuseppe Genna pubblica un’intervista a Babsi Jones, che apparirà anche su Vanity Fair ma in versione ridotta.

————

Cinzia Pierangelini ha iniziato a scrivere nel 2004. Quattro anni dopo, cioé nell’anno del Signore 2008, con alle spalle già diverse pubblicazioni (tra le quali il romanzo Eraclito e il muro), uscirà il suo nuovo libro dal titolo La Jatta, editore GBM. Sempre nel 2008, per l’editore Delos Books, uscirà il suo primo titolo fantasy. Titolo: Draghia.

————

Laura Costantini e Loredana Falcone stanno preparando gli ultimi inviti. Io mi sono occupato del rinfresco, Francesco delle sedie e dell’impianto di amplificazione. Il salone è ampio e si trova a questo indirizzo. La data è il 15 ottobre prossimo. Tenetevi liberi.

————

Vibrisselibri, la casa editrice anfibia nata da un’idea di Giulio Mozzi, ha pubblicato un nuovo titolo: I nomi sacri, di Riccardo Ferrazzi, liberamente scaricabile dalla rete come i testi precedenti. Buona lettura, e in bocca al lupo a Riccardo!

————

Bombasicilia ha finalmente trovato la sua forma definitiva!

————

Ultima segnalazione: è uscito il 3° numero di Buran. Tema: il Conflitto.

 





Per il momento…

3 10 2007

… il viaggio a Marsiglia è rimandato.

Sparisce quindi la pagina dedicata al diario marsigliese, ma tra qualche giorno sarà on-line una nuova sezione di Esquisse, per il momento in preparazione, che spero vi piacerà.

 

 





diario marsigliese

26 09 2007

Ovvero, appunti da una città multicolore.

No. Non sono ancora partito. Preparo i dettagli, ecco. La partenza avverrà tra due settimane. Sul biglietto aereo c’è scritto così.

Nella pagina apposita, pubblicherò prima le motivazioni di questo mio ultimo viaggio – ultimo in ordine temporale, eh! -, poi le note e le impressioni che via via scriverò.

Saranno, come recita il sottotitolo, appunti. Non scarni appunti di viaggio, che generalmente – come lettore – odio. Sarà qualcosa di diverso. Almeno nelle mie intenzioni. Ma per questo, bisognerà attendere e stare a guardare.





Inaugurazione

7 09 2007

Benvenuti.

E per il momento non aggiungo altro.

Ricordo soltanto a chi mi linka e abbia intenzione di continuare a farlo, di aggiornare il link. Grazie!